redpro premium wordpress theme

Archive for the ‘Viaggi’ Category.

EL-AL and delayed baggages

Yesterday we came back to Israel after a 3 weeks travel to Italy. One of our 4 bag gages wasn’t delivered. We complained to the El-Al Lost and Found desk. We filled the papers. I asked the ladies at the desk how much I’ll be compensated for the delay. They told me to call the Customer Service. I done.
They told me that if i were a tourist (with a return ticket on hand) i had 75$ to buy the first emergency items, BUT because I’m an Israeli Citizen, I’m not entitled to any delay compensation. Only after 21 days, when the baggage will be declared LOST, I’ll be awarded of a refund.
In the meantime, I have to cope with it.

Just to be clear, the baggage was my wife’s one. She had there: Glasses, contact lens liquid, underwear, pregnant-fitted clothes, shoes (sandals). At least 500 sheqels (100 Euro) items.

Now I Checked the Montreal Convention, the international law that regulate the compensation and in NO POINT there is a rule ruling different rights for tourists or returning citizens. This is what is wrote:

Article 3 – Passengers and baggage

4. The passenger shall be given written notice to the effect that where this Convention is applicable it governs and may limit the liability of carriers in respect of death or injury and for destruction or loss of, or damage to, baggage, and for delay.

Article 19 – Delay

The carrier is liable for damage occasioned by delay in the carriage by air of passengers, baggage or cargo. Nevertheless, the carrier shall not be liable for damage occasioned by delay if it proves that it and its servants and agents took all measures that could reasonably be required to avoid the damage or that it was impossible for it or them to take such measures.

They don’t know where my baggage is!

Till yesterday I was sure ELAl was the most secured airline in the world. I was so sure that I sent more then once my tefillins in the checked baggage. Now I’m not. They don’t know where is it! I was sure that at the end of the checked-in baggage belt there was an EL-AL representatives overlooking at the baggage. EL AL security people ask you million question about who dealt with your baggage but they don’t take care of them after the check-in?
Does this mean that anyone could swap baggage, put things inside (the ELAL baggage have to be left open for security screenings).

UPDATE: On Friday morning (after circa 40 hours from the landing) we got the baggage back. Everything was in place and the suitcase itself had just minor damages (scratches). I’m very happy with the EL-AL customer service but, again, i’ll stress that the Montreal Convention never differentiate between different kind of passengers or between outgoing and incoming flights.

ATTENZIONE a chrbooking.com sono dei truffatori

chrbooking scam booking agency

il marchio di chrbooking scam booking agency


Una decina di giorni fa (il 6 dicembre) ho prenotato una stanza d’albergo per questa sera tramite il sito chrbooking.com. Mi è arrivata subito la mail di conferma, ho contattato direttamente l’albergo per avere conferma che ci potessero dare la culla per Ruth (e mi è stato risposto positivamente).

Oggi, all’una, ricevo una mail da chrbooking.com che mi comunica che la mia prenotazione è stata annullata.
Ovviamente non da me.
Chiamo l’albergo che mi conferma che la cancellazione è avvenuta il 16 (4 giorni fa) da parte del sito.

Controllo sull’estratto conto della carta di credito ed i soldi sono stati prelevati… in lire turche da Izmir.

Il sito risulta registrato a nome di un’azienda canadese.

Ora vedrò di farmi rimborsare l’addebito….

Non sono certo l’unico che è stato truffato in questa maniera. Cercando su google con “chrbooking.com scam” si ottiene una bella sfilza di lamentele simili alle mie.

Lo Sport in Israele

Tra le informazioni che tutti state aspettando di ricevere riguardo Israele, immagino che quelle sportive non siano in cima alla classifica. Eppure mi sono accorto che è un argomento poco raccontanto. Ho quindi deciso di avviare con un blog sullo sport in insraele il nuovo network di Blog che mi sono messo in testa di realizzare. Dovrebbero, nelle mie intenzioni, essere blog tematici sui vari aspetti della vita in Israele. Se qualcuno ha voglia di darmi una mano è il benvenuto!

Bye Bye container…

container

Non esattamente pieno, ma è partito! 😀

Quando ci si trasferisce ci si deve adattare alla cultura locale…

dietamediterranea

Si, come no…

intanto noi abbiamo comprato 29 kili di pasta e pastina…

Foto del viaggio di nozze

sul sito bimboebimba.it abbiamo caricato alcune foto del Costarica

Sarà così la nostra luna di miele?

Foto vacanze

Ce l’ho fatta.. ho dovuto aspettare la notte quando i server di Aruba sono meno carichi..
Non le ho ancora sistemate, lo farò nei prossimi giorni.

Foto delle vacanze in spagna

Tappa 10: Milano

ok.. non è esattamente una tappa quanto piuttosto una destinazione, ma preferisco pensarla come una tappa “lunga” di un viaggio ancora più lungo.. 😛
Vabbè… alla fine sono stati 4480km di strada (escludendo l’escursione ferroviaria a Sevilla) che non mi sono poi pesati così tanto (ma sul portafoglio sono pesati eccome…)
Un po’ di considerazioni:

  1. La benzina in Francia costa uno sproposito più che in Italia
  2. La benzina in Spagna non costa praticamente niente (beh.. proprio niente no.. ma 1.169 al litro è pochino…)
  3. Non ha fatto così caldo come ci aspettavamo
  4. i campeggi spagnoli sono più economici di quelli italiani (il 1a categoria [almeno 4 stelle italiane]) di Castello d’Empuries è costato 37 euro per una notte..
  5. Il concetto di “pulizia” dei servizi igenici nei campeggi spagnoli è un tantino più blando di quello italiano
  6. Il mare spagnolo è decisamente bello ed i paesaggi che si vedono facendo l’autostrada sono stupendi

Nei prossimi giorni andrà on line la galleria fotografica

Tappe 6, 7, 8 e 9 (Cordoba, Sevilla, Toledo, Madrid)

Sono un po’ in debito di tappe perchè abbiamo sempre trovato alloggio dove o internet non c’era o era troppo costosa.
Dopo Motril abbiamo fatto tappa a Cordoba, in un campeggio su per i monti stupendo ed iper economico. Sperso nel nulla di un bosco, abbiamo avuto dei vicini simpaticissimo, due famiglie i cui ragazzi suonano la chitarra in maniera fantastica. Soprattutto flamenca. Da stare a sentirli per ore.
I due piccoli, invece, la prima sera, mentre mangiavamo, sono venuti a noi a cantarci “Azzurro”… troppo tenteri, e bravi.
Cordoba è piuttosto bella, ma la Mezquita ci ha decisamente deluso..
A Sevilla siamo andati in treno e devo dire che i treni spagnoli sono notevoli. La città è bella, per quanto abbiamo potuto vedere, soprutto l’Alchazara. Una giornata ben spesa.
Toledo invece è stupenda. L’albergo che avevamo trovato era in una posizione ottima e possiamo confermare che, come diceva anche la guida, Toledo va vista la sera dopo che l’orda dei turisti in pulmann è andata via. Un’altra atmosfera (ed un’altra temperatura).
Lo Shabbat a Madrid è stato piacevolissimo, Rav. Goldstein è stato molto ospitale ed abbiamo conosciuto persone molto interessanti da tutto il mondo. Venerdì a pranzo siamo riusciti ad andare a mangiare da Naomi Grill per provare la paella…:P
Questa notte l’abbiamo passato al camping Laguna di Castello d’Epuries. Il campeggio è fantastico, peccato dover ripartire subito… Tra un’oretta e mezza si riparte destinazione Milano facendo tappa a Nizza per fare un po’di spesa.

krysten ritter ass leak serena williams naked ass ingrid bolsA? berdal nude mexican nipple slip sophia bush sexscene nicki minaj fap annalynne mccord fappening ashley greene the fappenning scarlett johansson nude ana de arma nude nude spread women daisy lea nude bar refaeli leaked nude yoga milla jovovich leaked chennai nude slow motion booty madonna nude bonnie wright nude alexis ren see through