Sulle dichiarazioni di Emma Bonino

20/03/2006 0 By Edoardo

Riporto da un’intervista di Anna Momigliano ad Emma Bonino che potete poi leggere sul sito de La Rosa nel Pugno:< Alcune delle richieste dell’Ucoii per? non sono tanto lontane dalla situazione di altre minoranze religiose in Italia. Si pensi al venerd? libero per gli studenti musulmani, mentre il riposo sabbatico ? garantito ai loro coetanei ebrei. ?Cos? si rischia di avere il sabato per gli ebrei, il venerd? per i musulmani, e magari il gioved? per gli induisti…il giorno di riposo deve essere uno per tutti. In fondo tutte le ditte occidentali nei paesi musulmani stanno chiuse il venerd? e non si lamentano?.

Ora.. Se la Bonino ? laica sono affari suoi.. per quel che mi riguarda lo stato laico ? quello che non impone, ma concede ad ogni fede di rispettare liberamente le proprie regole, purch? non violino la liberat? generale. Ora, io voglio poter rispettare lo Shabbat e quindi astenermi dal lavoro dal venerd? pomeriggio al sabato sera.
Stessa garanzia deve esserci per i mussulmani o per gli induisti piuttosto che per gli avventisiti del settimo giorno.
La bonino non dovrebbe permettersi di dire stronzate del genere! E’ non solo illiberale, ma anche tutto tranne che laica!