redpro premium wordpress theme

Archive for January 2010

Azzurro –> Amru Lo

Ruth ha un mese

Crisis Response

E’ passata ormai più di una settimana dal terremoto che ha colpito haiti.
Tantissime nazioni hanno mandato aiuti, anche se, chi si trova li, denuncia la totale disorganizzazione.

Eppure c’e’ un paese che ha risposto in maniera efficiente: Israele
Dopo 12 ore dal disastro è partito un’aereo con 100 persone a bordo ed un ospedale da campo completamente attrezzato.
40 medici, 20 infermieri e 20 paramedici cui si aggiunge un gruppo specializzato nella ricomposizione delle salme. Aggiungeteci 100 soldati che sono sul campo per aiutare nei soccorsi.

L’ospedale israeliano, dopo una settimana, è ancora l’unico dove possano essere effettuate esami per immagini, l’unico che faccia operazioni chirurgiche. Paesi più ricchi e più vicini sono ancora nel caos più totale.

Vorrà dire qualcosa?

Ed intanto il primo neonato post-terremoto è nato proprio nell’ospedale israeliano e la mamma lo ha chiamato Israel per ringraziare i soccorritori.

In tutto questo l’italia che fa? Beh, un aereo, ieri, era a Roma (proveniente da Milano) per caricare aiuti da portare ad Haiti passando per Santo Domingo. La portaerei Cavour è PRONTA a salpare (ci metterà solo un 3-4 giorni ad arrivare… quando si chiama tempestività)…

Per i giornali italiani la notizia importante è il rimpatri degli italiani. Importante certo, ma…

Parliamo dei paesi arabi, ricchissimi… l’Arabia saudita ha mandato un utilizzimo ed apprezzatissimo messaggio di cordoglio. punto.

Ultimi aggiornamenti:

Allora, oggi, con l’aiuto di mio padre, ho montato a parete il televisiore, montato il lampadario in camera da letto (e sostituito un pezzo rotto dopo essere andato al negozio per il cambio), cambiate gli interruttori della luce in camera della bambina….

Ah, si, giusto… E’ NATA MIA (NOSTRA) FIGLIAAAAAA 😀

Il 23 dicembre (7 tevet) alle ore 20.28 (o 20.29 a seconda del foglio dell’ospedale che si guarda, ma io sono sicuro che l’orologio facesse le 28), è nata la nostra dolcissima RUTH.
3 kili e 370 grammi (poi calati a 3.140 e già risaliti a 3.250) di dolcezza.
Dorme e mangia come ogni neonato che si rispetti; sporca un numero indescrivibile di pannolini facendo cacca e pipì ogni volta che la si prende in mano per cullarla un po’.

E’ buona e tranquilla come lo erano i suoi genitori.

Ruth Marascalchi

Ruth Marascalchi

celebrity video leaks of rihannas vagina hottest nude celebrities 2015 iskra lawrence hot boobs julia wilde nude julia alexandratou nude dakota fanning naked natasha lyonne nude pictures olivia wilde pussy hayden panettiere nude maitland ward nude amber rose naked debby ryan nude jessica biel fappening iggy azalea fappening horny celeb rohnda rousey nude fap.fappening belinda peregrin nude nadine velazquez nude ali michalka leaked naked pics