Si può fare

24/11/2008 1 By Edoardo

Ieri sera dovevamo andare a vedere (o ri-vedere) Wall-E, ed IO ho deciso di andare all’Uci bicocca.
Però ho sbagliato cinema e siamo finiti allo SkyPlex. Ringrazio il cielo per avermi fatto commettere l’errore.
Di fronte alla scelta di cosa guardare (007, Twilight, Cinepanettone, Il film di Grossman), abbiamo deciso di vedere “Si può Fare” con Claudio Bisio.
Il film racconta la realtà delle cooperative sociali per il recupero delle persone con disagi mentali.
Posso garantire che erano anni che non ridevo così di gusto (tutta la sala concorda) ed almeno altrettanto che non piangevo così di cuore.
Il film è veramente bellissimo e meriterebbe di essere in testa alle classifiche per almeno in paio di mesi. Se non fosse italiano concorrerebbe probabilmente per l’Oscar.
Consiglio da amico (ma tanto non vi serve perchè certe porcherie, se siete amici miei non le andate a vedere), piuttosto del Cinepanettone di turno che vi fa ridere per cazzate, fatevi quattro risate sincere e piangete 2 lacrime di non-coccodrillo ed andate a vedere questo film, merita davvero!

la recensione su movieplayer.it