Piccola Bimba cresce

28/09/2008 0 By bimbo

Bimba nasce a Milano il 18 maggio 1981

Fin dall’inizio la mamma e il papà capiscono quali sono le sue doti principali.. mangiare e dormire. Sì perché la piccola Bimba inizialmente dormiva 23 ore al giorno.. sentiva già che la sua vita un giorno sarebbe diventata molto frenetica e cercava di recuperare in anticipo il sonno. Non contenta dei suoi enormi biberon di latte con biscotti sciolti, appena ne finiva uno piangeva perchè aveva ancora fame..

Passarono i primi anni e Bimba tirò fuori, oltre a cespugliosi capelli ricci che legava in piccoli codini, la sua personalità.. giocava instancabilmente con tanti bambini e soprattutto amava fare la “capetta” e dirigere il gioco. Saltava e si muoveva e parlava e rideva.. era una bambina allegra e peperina. Fin da quando era piccola i suoi genitori la portavano in vacanza in campeggio e respirava la natura e la vita all’aria aperta che le piaceva molto.. aveva una passione per il mare.. nuotava, nuotava e adorava stare ore in spiaggia. Giocava tanto con le sue sorelle e anche se di tanto in tanto litigavano, passava tanto tempo insieme ed erano inseparabili..

Era una bambina molto diligente a scuola, poco sportiva essendo molto pigra…

Ma le cose stavano per cambiare.. l’adolescenza era in agguato. Bimba cominciò a cambiare e a non essere più la bambina gioiosa e allegra. Tra i due di picche costanti che le davano i ragazzi c’era pure la scuola che non le andava più a genio.. le medie passarono tra diverse crisi e arrivò al periodo del liceo sempre più infelice.. non trovava la sua dimensione né a scuola né fuori da scuola. Viveva nel suo mondo lontana e diversa da tutti i suoi coetanei e per questo aveva pochi amici ma speciali.

Aveva bisogno di esprimere in qualche modo la sua personalità esplosiva.. così cominciò a frequentare gente strana che apprezzava i suoi costanti e preoccupanti stati di Euforia, non dovuti a sostanze chimiche o a Coca Cola, ma a quello che lei chiamava Delirium. Cominciò ad andare in giro per concerti nello sconcerto dei suoi genitori.. non stava mai ferma, girovagava per tutta l’Italia.

Fu proprio prima di diventare maggiorenne che lei conobbe Bimbo. La sua via cambiò da quel momento. La sua natura allegra e gioiosa stava tornando di nuovo fuori.. e anche in maniera preoccupante. Purtroppo anche lui aveva questa vena Delirium.. e insieme erano una coppia scoppiettante.

L’università e poi il lavoro fecero di lei una ragazza responsabile.. anche se il lavoro che siè scelta, educatrice di asilo nido, le permette ancora di esprimere con poveri bambini indifesi la sua vena peperina.. e Bimbo deve subirsi ogni giorno canzoncine tipo “Palloncino blu” o “Whisky Ragnetto”.

Ora Bimba ha 27 anni, una vita molto frenetica.. ma soprattutto un matrimonio da organizzare!!

I suoi stati di euforia crescono sempre si più.. riuscirà a darsi un contegno nel giorno del matrimonio? :P