redpro premium wordpress theme

Tappe 6, 7, 8 e 9 (Cordoba, Sevilla, Toledo, Madrid)

Sono un po’ in debito di tappe perchè abbiamo sempre trovato alloggio dove o internet non c’era o era troppo costosa.
Dopo Motril abbiamo fatto tappa a Cordoba, in un campeggio su per i monti stupendo ed iper economico. Sperso nel nulla di un bosco, abbiamo avuto dei vicini simpaticissimo, due famiglie i cui ragazzi suonano la chitarra in maniera fantastica. Soprattutto flamenca. Da stare a sentirli per ore.
I due piccoli, invece, la prima sera, mentre mangiavamo, sono venuti a noi a cantarci “Azzurro”… troppo tenteri, e bravi.
Cordoba è piuttosto bella, ma la Mezquita ci ha decisamente deluso..
A Sevilla siamo andati in treno e devo dire che i treni spagnoli sono notevoli. La città è bella, per quanto abbiamo potuto vedere, soprutto l’Alchazara. Una giornata ben spesa.
Toledo invece è stupenda. L’albergo che avevamo trovato era in una posizione ottima e possiamo confermare che, come diceva anche la guida, Toledo va vista la sera dopo che l’orda dei turisti in pulmann è andata via. Un’altra atmosfera (ed un’altra temperatura).
Lo Shabbat a Madrid è stato piacevolissimo, Rav. Goldstein è stato molto ospitale ed abbiamo conosciuto persone molto interessanti da tutto il mondo. Venerdì a pranzo siamo riusciti ad andare a mangiare da Naomi Grill per provare la paella…:P
Questa notte l’abbiamo passato al camping Laguna di Castello d’Epuries. Il campeggio è fantastico, peccato dover ripartire subito… Tra un’oretta e mezza si riparte destinazione Milano facendo tappa a Nizza per fare un po’di spesa.

Leave a comment