redpro premium wordpress theme

Archive for May 2008

Quando la logica fa a pugni con la burocrazia

Una piccola nuova impresa di commercio on line, apre un conto corrente postale pensando di rendere il processo delle spedizioni e degli incassi più agevole per se e per i propri clienti.
L’Amministratore Unico, recatosi allo sportello, compila tutti i moduli e consegna tutta la documentazione richiesta aspettandosi di ottenere immediatamente le coordinate del conto e le chiavi di accesso al home banking.
Lo stesso A.U. rimane sbigottito nello scoprire che per l’apertura del conto ci vorranno circa 15 giorni e che per i codici dell’home banking, arriveranno presso la sede dell’azienza.
Passati i 15 giorni, in effetti, il conto viene aperto, ma dei codici neppure l’ombra. Il giorno seguente arriva quello, personale, dell’A.U., ma manca quello dell’azienda.
Una telefonata al direttore della filiale genera l’invio di un nuovo codice aziendale che arriva, nel giro di una decina di giorni.
Nel frattempo il negozio ha il suo primo ordine e l’A.U. si reca in posta a spedire il primo pacco. Tutto fiducioso porge la tessera postamat all’impegata per poter pagare la spedizione direttamente dal conto.
Che razza di pretese! Le spedizioni si pagano solo in contanti. L’A.U. deve, quindi, uscire, prelevare 20 euro (invece dei 7 che gli servivano) e pagare in contanti la spedizione!
L’A.U., poi, arriva in ufficio e prova ad accedere al conto corrente on line.. si aspetterebbe di poterlo fare dal proprio computer Windows-free, ma si sbaglia. Dopo aver contattato il numero verde ed aver imprecato 2 volte perché nel più bello cade la linea, scopre che il sito è accessibile SOLO con Internet Explorer (alla faccia di Mac e Linux).
Dopo aver raccattato un pc con windows riesce finalmente ad accedere al sito e a controllare il proprio conto.
Piccola nota.. le poste mandano in un unica busta: Codice Azienda, Codice Utente e Password – ovvero tutto quello che serve per accedere al conto…
Per la serie, mandiamo i codici in buste separate per garantire la sicurezza del cliente.. Scusate.. era fantascienza, non scienza…

Fiera del Libro di Torino 2008

Ok.. ieri siamo stati a Torino alla Fiera del Libro (dedicata quest’anno ad Israele).
Pensavo fosse MOLTO più grande, abituato alla fiera del libro per ragazzi di Bologna, questa del Lingotto sembrava quasi una fiera di paese.
Ad ogni modo, soddisfatto, ho trovato molti editori da contattare per sababastore.com ed ho partecipato alla sessione con Meir Shalev, che si è dimostrato una persona molto simpatica.
Lo stand di Israel era molto più piccolo e “scarno” di quanto legittimamente ci si sarebbe potuto aspettare, ma tant’è, al fiera è piccola ed anche gli stand non potevano essere particolarmente grandi.
Questa sera provo a caricare le foto che ho fatto.

Israele ha 60 anni


domani, 60 anni fa (in data ebraica) veniva dichiarata la nascita dello stato di Israele.
E’ una data importante, al di la di qualsiasi critica si voglia portare alla politica israeliana, perch? decreta la nascita dell’unica democrazia nel medio-oriente.
E’ importante perch? per 60 anni questo stato ha lottato con una tenacia inimmaginabile contro chi lo avrebbe voluto cancellare dalle mappe e dal ricordo.
E’ importante perch? un popolo che ha subito per oltre 3000 anni ogni genere di persecuzioni, oggi sa che qualsiasi cosa succede nel resto del mondo, ha un posto sicuro dove rifugiarsi.
E’ importante perch? qualsiasi israeliano o ebreo nel mondo, sa che qualsiasi cosa gli possa accadere di sgradevole, c’e’ uno stato che non risparmia uno sheqel se si tratta di salvare la vita di un suo cittadino o di un suo possibile cittadino.
E’ importante perch? ? lo stato nel quale ho intenzione di andare a vivere.
E’ importante perch? credo che nessun’altro popolo senta un attaccamento simile per la propria terra.

מחר, לפני 60 שנה (בתאריך עברי) הכריזו את הקמת מדינת ישראל.זה תאריך חשוב, בלי שום יחס לביקורות שאפשר לעשות לפוליטיקה הישראלית, כי בו נולדה המדינה הדמוקרטית היחידה שיש במזרח התיכון.
זה חשוב כי במשך 60 שנה המדינה הזו נלחמה בעקשנות שבלתי אפשרי לדמיין אותה, נגד מי שרצה
למחוק אותה מכל מפה ומזכרונות.זה חשוב כי עם שסבל במשך יותר מ3000 שנה כל מני הצקות, היום יודע שלא משנה מה יקרה בעולם, יש לו איפה ללכת ולתפוס מחסה.
זה חשוב כי כל ישראלי או יהודי בעולם, יודע שכל דבר יכול לקרות לו, ועדיין יש מדינה שלא תחסוך אפילו שקל אחד כדי להציל חייו של אזרח או של אזרח לעתיד (אפשרי) שלה.
זה חשוב כי זו המדינה שבה אני מתכוון לגור בה.
זה חשוב כי אני מאמין כי אין עם אחר שמרגיש קשר דומה (לזה שעם ישראל מרגיש) לארצו.

fashion show tits sophie turner boobs taylor swift celebjihad jenny mccarthy sex tape bryce dallas howard fappening new jlaw leaks 2015 renee olstead nude jemma lucy nude bar refaeli naked paula abdul nipple slip the fappening list hayden hellfire nude bella gomez porn vanessa perroncel nude sahara ray naked crystal hefner nude willa holland nude new recent celebrity nude leaks valorie curry nude sophie tweed nude