redpro premium wordpress theme

Archive for August 2006

Il nuovo capolavoro di Pixar

la locandinaMagari ? un po’ prevedibile, magari non sconvolge come i lavori precedenti per le soluzioni tecniche introdotte nell’animazione, ma non c’e’ che dire.. Cars ? il loro nuovo pezzo da collezione.
Per tutto merita la sequenza finale del Drive-In.. non vi dico perch? altrimenti vi rovino la sorpresa..
Da sottolineare.. le mosche maggiolino, le scie degli aerei a traccia di pneumatico, Luigi, il pit stop pi? veloce della storia, cricchetto e praticamente qualsiasi altra cosa.. :)
Ah.. anche il trailer di Ratatuille ? fantasticol.

Visita a Stresa

Ieri, per ingannare la noia di una citt? che ? viva la sera ma che di giorno annaspa, siamo andati a fare un salto a Stresa.
Partiti dopo pranzo siamo arrivati li che era gi? tardino, quindi non abbiamo potuto visitare le isole ed il paese per bene, ci riserviamo di farlo in futuro.
Ad ogni modo posto bellissimo, isole molto carine, anche se tutto chiuso (che il luned? fosse giorno di chiusura?).
Scattata qualche foto

deserto dei tartari

Dire che milano sia completamente deserta non ? la verit?, certo la gente ? proprio pochina (ma all’esselunga la coda alla cassa c’e’ lo stesso..).
Ad ogni modo siam tornati, avremmo preferito restare dov’eravamo, ma tant’?.
Oggi visita all’acquario di Genova e forse in serata campionato del mondo di fuochi artificiali sul lago d’orta.

ultimo giorno

Questa notte alle 6 decolleremo per MXP da TLV. Sigh…
Programma di oggi: spiaggia fino alle 12-13, giretto per negozzi, spiaggia dalle 17 alle 20. Shwarma da Jackie’s, giretto in spiaggia, raccolta bagagli, taxi fino all’aeroporto.

Cene etniche

Da quando abbiamo cominciato a mangiare kasher, per me e miki ? diventato impossibile assaggiare le cucine straniere.
L’unica occasione che abbiamo per farlo ? quando siamo in Israele, solo che qui l’offerta non ? facilmente individuabile.
Per esempio avremmo voluto assaggiare il mongolian barbeque tanto decantato da suo padre, ma al numero di telefono risponde l’ambasciata cinese, ed abbiamo poi scoperto che il locale ha chiuso da 2 anni.
Volevamo andare anche all’eritreo, ma non ne trovavamo. In compenso ieri a pranzo miki tra intercettato un etiope. Ci siamo stati ieri sera e devo dire che non solo ? stato ottimo e, diversamente da quello che accade per gli eritrei in italia, ambientato correttamente, ma bisogna dire che il personale ? stato estremamente cortese.
Parlare del costo in israele ? una barzelletta per noi europei. L’euro ? talmente forte che si mangia per niente. Tanto per dire, ci siamo saziati in 4 (la quinta non aveva fame e non mangia il piccante) ed abbiamo speso meno di trenta euro in tutto…
Qualche foto nella galleria di questa vacanza.

Desiderare di vivere in un paese libero e democratico ha i suoi rischi…

Non che sia una novit?, ma quando si vive in un paese dove legalit? e democrazia sono pure illusioni, chi combatte e cerca di far qualcosa per ottenerle, rischia sempre in prima persona.
Gaza e la Cisgiordania, non sono solo un covo di terroristi ideologizzati. C’e’ un sacco di gente che subisce la situazione. Un sacco di gente, probabilmente la maggioranza, che vorrebbe solo vivere in maniera dignitosa e che invece vive nella povert? e nella non-dignit? per colpa di corrotti e terroristi.
Qualcuno per? spera che le cose cambino.
Qualcun’altro, invece, cerca di far qualcosa perch? le cose cambino.
Qualcuno aiuta l’esercito israeliano a stanare i terroristi ed a fermare la spirale di inutile violenza (potrebbe denunciare eventualmente la cosa alla polizia o al esercito palestinese, se esistessero e non fossero un’emanazione dei terroristi stessi).
Di queste persone ce ne sono parecchie, e quando vengono scoperte, o anche solo sospettate di collaborazionismo, quello che succede ? che vengono uccisi, lapidati in piazza, senza possibilit? di difendersi.

Tutto bene.

Siamo tornati ieri da Gerusalemme dove abbiamo passato lo Shabbat ed abbiamo avuo occasione di vedere un po’ di cose molto interessanti. La sorellastra ha visto, in nostra assenza (ma noi l’avevamo visitato lo scorso dicembre) l’Israel Museum. Ieri invece il Migdal David, la citt? vecchia e le vetrate di Chagall al Hadassa En-Kerem. Come sempre le foto sono gi? on line.
Nota di colore.. abbiamo fatto minch? e mariv di Shabbat al Kotel. Strano e particolare.

beh.. sono le 4.. la crema non occorre tanto a quest’ora il sole…

eh.. magari!
Mai fidarsi del sole delle 4.. perch? si rischia di rimetterci la pelle.
Ad ogni modo, ieri ottime pite con lo zahatar da Abulafia a Yaffo. La sera, invece, cena dallo Yemenita con piatti ottimi di cui potrete gustare se non gli aromi, almeno la presentazione tra un paio d’ore sulla galleria.. :)
Programma di oggi: visita a Nahalat Biniamin (mercatino).
Per Shabbat dovremmo andare a Gerusalemme dove resteremo anche domenica.
continua…

….

qui tutto tranquillo. Spiaggia, shabbat, dormite..
stay tuned.

terati…

A parte la disorganizzazione assoluta al banco check-in di Malpensa, per il resto tutto perfetto.
rest in touch.

shanna moakler nude stephanie smith nude free real nude celebs pics leaked annalynne mccord nude leighton meester nude blake lively nip rachel summerlyn nude kate winslet sex tape kate upton leaked nudes salena gomez nude jemima kirke nude terryrichardson porn victoria justice leather shorts celeb jihad miley cyrus emmanuelle chriqui nude sarah shahi fappening nude photoshoot behind the scenes pokies nipple hayley atwell topless rebecca hall nude