Non è una bufala ma..

29/05/2006 0 By Edoardo

mi ? arrivato da un cliente un’appello che riguarda una ragazza scomparsa, tale “Denise Amadio”. Alla mail ? allegata una pagina con foto e dei numeri di telefono.
Vi prego di non voler diffondere l’appello perch?, come riporta anche Paolo Attivissimo, anche se l’appello non era una bufala, la ragazza ? tornata a casa e quindi continuare a diffondere la notizia serve solo a provocare inutili chiamate ai genitori.
Piccolo consiglio dovesse capitare a voi una cosa simile: per gli appelli usate una scheda cellulare ricaricabile attivata all’uopo ed una volta terminata l’urgenza… dimenticatevene.